lunedì 23 gennaio | 04:02
pubblicato il 23/gen/2014 18:15

Hera: Craighero, cda di Amga certifica bonta' fusione

(ASCA) - Udine, 23 gen 2014 - ''Esprimo un sentito compiacimento per il voto espresso dal Consiglio a favore della fusione con Hera. Dopo aver analizzato con attenzione la documentazione prodotta dall'azienda dagli advisor e da una primaria societa' di consulenza strategica, sono fermamente convinto della bonta' dell'operazione, ritenendola non solo percorribile, ma vantaggiosa, per l'Azienda, per il territorio e per l'occupazione''. Lo ha detto, al termine del Cda, il presidente del gruppo Amga Marco Craighero che ha aggiunto: ''Fra le opzioni possibili, quella aggregativa ha presentato i vantaggi maggiori. Il lavoro di analisi dei consulenti ha comunque preso in esame varie possibilita' di partnership con diversi player e fra tutti, da un punto di vista industriale, Hera ci e' parso il piu' convincente''.

Craighero conclude evidenziando ''che il valore di concambio e' stato superiore alle previsioni iniziali ed immagino che cio' sara' colto con favore anche dall'assemblea degli azionisti a cui spetta, comunque, l'ultima parola''.

fdm/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4