giovedì 08 dicembre | 01:31
pubblicato il 30/ott/2014 12:26

Guidi: azienda accetta numero esuberi massimo 290 lavoratori

In 140 già usciti con mobilità incentivata e dimissioni

Guidi: azienda accetta numero esuberi massimo 290 lavoratori

Roma, 30 ott. (askanews) - Sulla vertenza Ast Terni c'è la disponibilità dell'azienda a fissare al massimo in "290 gli esuberi"' dei quali "140 già usciti con la mobilità incentivata e, per alcuni, attraverso le dimissioni". Lo ha affermato il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, al termine dell'incontro a Palazzo Chigi con i sindacati.

"Oggi - ha proseguito - rimane sul tavolo, e ci rendiamo conto che è un aspetto importante di cui ci facciano carico, 140-150 unità che cerchiamo di preservare al massimo tenendo conto del piano industriale, che tenga conto l'amore massima garanzia sul piano della stabilità e della tenuta dei siti industriali su tutte e due le linee di produzione". Guidi ha aggiunto che per la prossima settimana potrebbe esserci un incontro al ministero con tutte le parti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni