sabato 21 gennaio | 01:33
pubblicato il 23/apr/2014 11:11

Gsk: prevede risparmi costi per 480 mln di euro da divisione Vaccini

(ASCA) - Roma, 23 apr 2014 - Un taglio dei costi da 1 miliardo di sterline (circa 1,2 miliardi di euro ai cambi correnti) e' questo l'effetto stimato dal gruppo farmaceutico britannico GlaxoSmithKline (Gsk) nel deal chiuso con Novartis, a cui il gruppo britannico ha ceduto la divisione oncologica e da cui ha rilevato il comparto dei vaccini, esclusi quelli anti influenzali. E' stata inoltre annunciata una joint venture con la stessa Novartis nel segmento Customer Healthcare.

La riduzione dei costi sara' a pieno regime entro cinque anni dalla chiusura del deal con Novartis. Il processo autorizzativo dell'operazione, comprese le assemblee degli azionisti, dovrebbe chiudersi entro la meta' del 2015. Al recupero di efficienza, come illustrato ieri nelle slide di presentazione alla comunita' finanziaria, contribuiranno soprattutto le divisioni Customer Healthcare e Vaccini per 400 milioni di sterline a testa (480 milioni di euro ai cambi correnti), il 20% (240 milioni di euro) sara' il frutto dell'uscita dal business oncologico. Inoltre, il 20% dei risparmi conseguiti sara' comunque reinvestito nelle aeree di business piu' promettenti.

Il settore Vaccini interessa anche l'Italia, in quanto Gsk ha rilevato da Novartis i siti produttivi nel territorio senese, quello di Siena e quello di Rosia (comune di Sovicille). Siti che occupano circa 2.800 persone, di cui 800 con contratti a tempo determinato, e dove si produce il vaccino contro la meningite, un segmento dove Gsk era assente ed intedeva rafforzarsi. Con l'acquisizione dei vaccini da Novartis, il gruppo farmaceutico britannico rafforza in questo settore la sua leadership globale. Il mercato dei vaccini vale 25 miliardi di dollari con una crescita annua attesa del 10% nei prossimi 10 anni.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4