venerdì 02 dicembre | 23:42
pubblicato il 26/set/2014 16:38

Gross stava per essere licenziato, dissapori con Pimco (Cnbc)

Secondo indiscrezioni l'ex Ceo El-Erian non tornera' (ASCA) - New York, 26 set 2014 - Bill Gross lascera' con effetto immediato Pimco, il fondo che lui stesso ha creato, e secondo indiscrezioni riportate dall'emittente televisiva Cnbc ha preferito giocare d'anticipo, dal momento che stava per essere licenziato "a causa del suo comportamento sempre piu' inaffidabile". L'amministratore delegato di Pimco Douglas Hodge ha parlato di forti divergenze tra la leadership della societa' e Bill Gross.

"Siamo grati per quello che Bill ha fatto per costruire la societa' e creare valore per i clienti di Pimco, ma nel corso di quest'anno e' stato sempre piu' chiaro che la leadership della societa' e Gross hanno divergenze fondamentali su come fare andare avanti Pimco", ha detto.

Proprio i dissapori con Gross lo scorso gennaio avevano convinto ad andarsene l'amministratore delegato Mohamed El-Erian, che secondo le fonti sentite non ha intenzione di tornare sui suoi passi e assumere un incarico dirigenziale da Pimco.

A24-Ars

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari