domenica 22 gennaio | 01:12
pubblicato il 24/ott/2014 16:30

Gros-Pietro: sanzioni per Russia sono gioco a somma negativa

"Prima vengono superate, meglio sarà per tutti"

Gros-Pietro: sanzioni per Russia sono gioco a somma negativa

Verona (askanews) - "Le sanzioni sono un gioco a somma negativa, prima vengono superate meglio sarà per tutti. Queste rendono tutti più poveri, è evidente, ma l'impoverimento non è equamente distribuito ed è più penalizzante per l'Italia".

Lo ha detto al Forum Eurasiatico di Verona il presidente del consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro.

"Vi è un'asimmetria nei rapporti tra Russia e Italia - ha aggiunto - mentre la Russia può procurarsi prodotti da altri Paesi, come nel settore agroalimentare, o come per la moda rinviare le importazioni, noi non possiamo sostituire le materie prime provenienti da Mosca".

Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4