sabato 10 dicembre | 12:01
pubblicato il 11/ago/2015 16:39

Grecia,accordo "di principio" con creditori su terzo salvataggio

Per finanziamento 85 mld. Commissione Ue: manca accordo politico

Grecia,accordo "di principio" con creditori su terzo salvataggio

Roma, 11 ago. (askanews) - La Grecia ha raggiunto un accordo tecnico "di principio" con i suoi creditori internazionali per un terzo salvataggio. Ma "ciò che non abbiamo è un accordo politico", ha puntualizzato la portavoce della Commissione Ue Annika Breidthardt gettando acqua sul fuoco delle dichiarazioni del governo greco, che invece segnalava un'intesa quasi raggiunta.

La stessa portavoce ha anticipato che il Comitato Economico e Finanziario, l'organo che coordina le politiche economiche comunitarie, ha in programma una conference call con tutti e 28 i Paesi membri per fare il punto sull'accordo.

Nell'ultima tornata di trattative, Il ministro delle finanze greco Tsakalos e il suo collega dell'Economia Stathakis hanno passato quasi 22 ore con alti dirigenti dell'Unione Europea, della Bce, del Fondo Monetario Internazionale e del Meccanismo Europeo di Stabilità (Esm) per perfezionare la lista di nuove riforme richieste al governo greco in cambio di un pacchetto di salvataggio da 85 miliardi. La scadenza per un accordo è quella del prossimo 20 agosto, data nella quale Atene dovrà rimborsare 3,4 miliardi alla Bce.

Entrambe le parti negoziali hanno affermato che i dettagli dell'intesa devono essere ancora definiti. Ad ogni modo si prevede che il testo venga sottoposto per, l'approvazione del parlamento greco entro giovedì mentre i ministri dell'eurozona potrebbero esaminarlo per l'approvazione il giorno successivo.

La radiotelevisione di Stato greca Ert ha annunciato che il primo ministro Alexis Tsipras ha parlato dell'accordo con la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente francese Francois Hollande, il capo della commissione Ue Jean-Claude Juncker e il presidente del Parlamento europeo Martin Schultz. "Oggi l'accordo sarà sottoposto al parlamento", ha detto alla stessa emittente Christos Staikos, membro del partito di maggioranza Syriza.

Reazione positiva della borsa di Atene che ha messo a segno un rialzo dell'1,39% dopo tre sedute consecutive di rialzi

(fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina