lunedì 27 febbraio | 08:03
pubblicato il 29/apr/2015 16:42

Grecia, Varoufakis rivendica: sono io a decidere sui negoziati

Nonostante decisione Tsipras di cambiare coordinatore

Grecia, Varoufakis rivendica: sono io a decidere sui negoziati

Atene, 29 apr. (askanews) - Il contestato ministro delle Finanze della Grecia Yanis Varoufakis rivendica il suo ruolo di "responsabile dei negoziati" con il resto dell'area euro, nonostante il rimpasto che ha coinvolto la quadra dei tecnici. "Sono io che imposto il tono. Sono sempre responsabile nei negoziati con l'Eurogruppo", ha affermato in una intervista al quotidiano tedesco Die Zeit.

Secondo concordanti ricostruzioni di stampa, nell'ultima riunione informale dei ministri delle Finanze dell'area euro, Varoufakis sarebbe stato duramente contestato da alcuni colleghi. Successivamente il premier Alexis Tsipras ha affidato il ruolo di coordinatore sui negoziati al viceministro degli Esteri, Euclides Tsakalotos.

Varoufakis però respinge le speculazioni che lo indicano come isolato nell'esecutivo. "Ho la presidenza del gruppo negoziale. Predo io le decisioni" e "mantengo un rapporto molto collegiale" con gli altri ministri di Eurolandia "nonostante negoziati molto difficili". (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech