domenica 04 dicembre | 05:06
pubblicato il 14/lug/2015 13:02

Grecia, Varoufakis all'attacco: "E' un golpe, come nel 1967"

Sul blog: Paese umiliato e vassallo Eurogruppo. Europei attenti

Grecia, Varoufakis all'attacco: "E' un golpe, come nel 1967"

Roma, 14 lug. (askanews) - Una "resa della Grecia" che accetta di diventare "vassallo dell'Eurogruppo". Una totale "umiliazione" del Paese e un "completo annullamento della sovranità nazionale". L'ex ministro delle finanze greco, Yanis Varoufakis, torna all'attacco con toni sempre più aspri, paragonando quanto imposto dall'Eurosummit ad Atene al "golpe dei colonnelli" in Grecia del 1967.

Il vertice dei leader dell'area euro è stato "a dir poco il culmine di un colpo di Stato. Probabilmente - scrive Varoufakis nel suo Blog - la maggiore differenza economica è che mentre nel 1967 le proprietà pubbliche non vennero prese di mira, nel 2015 i poteri che si muovono dietro il golpe hanno chiesto la cessione di tutte le proprietà pubbliche rimanenti, in modo da metterle a disposizione del rimborso di un debito pubblico insostenibile e non pagabile".

"Gli europei, anche quelli a cui della Grecia non importa un accidenti, faranno bene a stare attenti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari