sabato 03 dicembre | 21:30
pubblicato il 12/lug/2015 17:19

Grecia, Schulz:"Idea fondo garanzia non è tedesca ma di Juncker"

Lo propose nel 2010. Proprietà sia greca. 50 mld fuori questione

Grecia, Schulz:"Idea fondo garanzia non è tedesca ma di Juncker"

Roma, 12 lug. (askanews) - L'idea originaria di un fondo di garanzia della Grecia, da alimentare mediante beni da privatizzare e che servirebbe a tutelare gli aiuti ricevuti, "non è del governo della Germania ma di Jean-Claude Juncker", nel 2010 quando era presidente dell'Eurogruppo. Lo ha affermato il presidente del parlamento europeo Martin Schulz, ricordando che il lussemburghese formulò una ipotesi di questo tipo nel quadro del primo programma di aiuti alla Grecia.

Quanto alla cifra prospettata dal tedesco Wolfgang Scaheuble, 50 miliardi di euro "sanno tutti che è fuori questione. Ma trovo che sia meglio non iniziare la discussione da questa cifra, ma dalla praticabilità di questo strumento. Penso poi che non si possa prendere i beni della Grecia e darli ad altri".

"Penso che la Grecia non sia ostile (all'idea) ma la proprietà del fondo e chi lo control va risolta stanotte. Sono sicuro - ha detto Schulz - che si può trovare una struttura del fondo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari