domenica 26 febbraio | 02:40
pubblicato il 15/ott/2014 19:50

Grecia punita dai mercati dopo voci su uscita dagli aiuti

Borsa di Atene è crollata di oltre il 10%

Grecia punita dai mercati dopo voci su uscita dagli aiuti

Roma (askanews) - E' bastato che Atene provasse ad alzare po' la testa, ventilando una uscita anticipata dagli aiuti internazionali, che subito è scattata la punizione dei mercati. La Borsa di Atene è arrivata a crollare di oltre il 10 per cento, i rendimenti dei titoli di Stato decennali sono schizzati sopra il 7 per cento, sui massimi da marzo. Sembra un sinistro ripetersi di sequenze già viste nella crisi sui debiti dell'area euro.

Ma stavolta la Grecia è anche vittima di una spirale di problemi più ampi. A scatenare le vendite sembra aver contribuito non poco un rapporto di Fitch, sulle difficoltà delle banche greche. Ma era già da alcune settimane che il Paese era tornato nel mirino. Gli investitori si sono innervositi a seguito delle intenzioni, lasciate trapelare dal governo, di affrancarsi anticipatamente dagli aiuti del Fondo monetario. E il tutto è stato amplificato dal generale peggioramento del clima sui mercati, che riflette l'indebolirsi delle prospettive di crescita globale.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech