domenica 11 dicembre | 10:52
pubblicato il 26/giu/2015 16:00

Grecia, occhi puntati su eurogruppo per riunione "cruciale"

Obiettivo è evitare crollo mercati a inizio settimana

Grecia, occhi puntati su eurogruppo per riunione "cruciale"

Roma, (askanews) - Una nuova riunione di vertice fra il premier greco Alexis Tsipras, la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese François Hollande seguita da una ulteriore riunione dell'eurogruppo che dovrebbe trovare un accordo in extremis per sbloccare nuovi fondi a favore della Grecia. Forse è l'ultima possibilità, perché in mancanza di un'intesa, Atene quasi di sicuro non avrà i soldi per rimborsare le rate che il Fondo monetario internazionale ha concesso alla Grecia di ripagare entro il 30 giugno: oltre 1,5 miliardi di euro il cui mancato pagamento segnerebbe il primo passo formale verso il baratro dell'insolvenza.

L'urgenza è stata palpabile giovedì in serata a Bruxelles, quando Angela Merkel ha parlato di Eurogruppo "decisivo". "Dobbiamo continuare a lavorare perche il tempo stringe e

l'eurogruppo di sabato sarà di importanza decisiva - ha detto

Merkel nella conferenza stampa tenuta dopo la prima giornata del

Consiglio europeo - tutti i leader sostengono l'idea che deve

essere fatto di tutto per arrivare a una soluzione".

Le ha fatto eco François Hollande: "La riunione di sabato è cruciale perché ci stiamo avvicinando alla scadenza che è il 30 giugno. In quella data le autorità greche dovranno far fronte a domande di pagamento. La discussione è stata lunga e ci sono stati momenti di tensione, il che è ben legittimo".

L'obiettivo è chiudere la questione entro domenica, per evitare che lunedì i mercati e le banche greche riaprano con una prospettiva di scenario da default, che potrebbe far precipitare la situazione. Secondo le indiscrezioni, si starebbe trattando su una nuova base di compromesso, con una proroga di altri cinque mesi degli aiuti per Atene, circa 12 miliardi di euro, in cambio di un paccetto di misure e riforme da approvare.

Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina