domenica 04 dicembre | 13:55
pubblicato il 26/mag/2015 13:39

Grecia, Moscovici: negoziato deve accelerare, non c'è un piano B

Siamo consapevoli dei problemi di liquidità

Grecia, Moscovici: negoziato deve accelerare, non c'è un piano B

Roma, 26 mag. (askanews) - Le trattative con la Grecia devono segnare una "accelerazione", ha affermato il commissario europeo agli Affari economici Pierre Moscovici. "Siamo consapevoli dei problemi di liquidità", ha spiegato a margine di un convegno a Dublino. "Per questo è così importante che a Bruxelles i negoziati accelerino".

"Nelle ultime settimane sono stati fatti progressi. Abbiamo delle proposte di riforma che sono solide, ma resta della strada da fare", ha aggiunto.

In ogni caso "non c'è un piano B", ha aggiunto Moscovici, ribadendo così che l'Ue non vuole prendere in considerazione l'ipotesi di una uscita della Grecia dall'euro. "Ci sta un piano per una Grecia solida che resta nell'euro". (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari