domenica 26 febbraio | 09:09
pubblicato il 24/giu/2015 19:41

Grecia, Moscovici: lavoriamo a soluzione necesssaria e possibile

A incontro con Tsipras c'era anche il capo dell'Esm Regling

Grecia, Moscovici: lavoriamo a soluzione necesssaria e possibile

Roma, 24 giu. (askanews) - Sulle trattative con la Grecia "continuiamo il lavoro in vista di una soluzione necessaria e possibile". Lo ha dichiarato il commissario europeo agli Affari economici Pierre Moscovici, al termine dell'incontro del premier greco Alexis Tsipras con il presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker, della Bce Mario Draghi, assieme alla direttrice del Fondo monetario internazionale.

Ma secondo quanto riferito da fonti comunitarie, all'incontro hanno partecipato anche il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem, e il capo del fondo salva Stati europeo, l'Esm, Klaus Regling. Segno che si potrebbe aver parlato di far rilevare allo stesso Esm i titoli di Stato greci in possesso alla Bce, o i prestiti erogati dal Fmi alla Grecia, in vista di successivi possibili "ammorbidimenti" sui tassi di interesse o sui tempi dei pagamenti.

Al termine della riunione Tsipras si è allontanato senza rilasciare dichiarazioni. Mentre Draghi e Dijsselbloem si sono recati nella zona dove sta iniziando un nuovo Eurogruppo, in preparazione del Consiglio europeo di domani. "C'è ancora del lavoro da fare", hanno aggiunto le fonti Ue.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech