sabato 25 febbraio | 17:22
pubblicato il 19/mar/2015 11:17

Grecia, Merkel: non ci scoraggiamo, ma soluzione non sarà oggi

Dalle divergenze può emergere l'unità

Grecia, Merkel: non ci scoraggiamo, ma soluzione non sarà oggi

Roma, 19 mar. (askanews) - Non c'è bisogno di disperarsi sulla Grecia, ha affermato la cancelliera della Germania Angela Merkel, che tuttavia ha anche messo le mani avanti sul vertice europeo ristretto che si terrà oggi e anche sulla bilaterale che avrà con il premier greco Alexis Tsipras lunedì. "E' assolutamente chiaro che nessuno può attendersi che una soluzione venga trovata oggi pomeriggio a Bruxelles o lunedì", ha affermato in un intervento scritto al Bundestag, in vista del Consiglio europeo che si apre oggi pomeriggio.

Ad ogni modo "se guardiamo a tutto quello che siamo riusciti a fare nel percorrere la strada dell'Unione europea, non vedo motivi per scoraggiarsi o rinunciare".

La Merkel ha promesso di condurre "tutte le trattative, di oggi e domani con la convinzione che dalle differenze di veduta possa emergere l'unità". La Germania è pronta a fare la sua parte ma la Grecia "ha una strada difficile davanti a sé". (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech