giovedì 23 febbraio | 00:33
pubblicato il 02/apr/2015 17:36

Grecia lancia allarme: altri 7 giorni e finiremo insolventi

Telegraph: monito del rappresentante greco a euro working group

Grecia lancia allarme: altri 7 giorni e finiremo insolventi

Roma, 2 apr. (askanews) - Atene ha avvertito i partner dell'area euro: se entro 7 giorni non arriveranno altri aiuti la Grecia farà insolvenza sui pagamenti. Lo riporta il Telegraph, secondo cui nella riunione dell'euro working group di ieri (mercoledì 1 aprile) il rappresentate greco ha detto chiaro e tondo 2non c'è verso che possiamo andare avanti oltre il 9 aprile".

Un chiaro riferimento alla nuova imminente scadenza di prestiti da restituire al fondo monetario internazionale.

Ieri la Grecia ha presentato un documento che prevede di reperire risorse supplementari per circa 6 miliardi di euro, in buona misura dalla lotta a evasione e elusione fiscale. Secondo diverse indiscrezioni di stampa tuttavia non è bastato a sbloccare un accordo con per il versamento di altri aiuti. In questo modo i negoziati dovrebbero trascinarsi anche alla prossima settimana.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech