mercoledì 07 dicembre | 14:03
pubblicato il 04/mar/2015 14:59

Grecia, Juncker frena su ipotesi terzo piano aiuti: "Prematuro"

La Merkel gli fa eco: concentriamoci su attuazione accordi presi

Grecia, Juncker frena su ipotesi terzo piano aiuti: "Prematuro"

Roma, 4 mar. (askanews) - Le ipotesi di un terzo piano di aiuti alla Grecia "sono premature", ha avvertito il presidente della commissione europea Jean-Claude Juncker. "Nei prossimi quattro mesi la Commissione si concentrerà ad assicurare l'attuazione degli accordi e parlare di un terzo programma è prematuro", ha detto durante una conferenza stampa congiunta con la cancelliera della Germania Angela Merkel, al termine di un faccia a faccia a Bruxelles.

Stessa linea da parte della cancelliera. "Per ora stiamo facendo tutto il possibile perché secondo programma Grecia possa essere completato. Il documento documento concordato con l'Eurogruoppo va attuato. Mi concentrerei su questo", ha detto la Merkel.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni