giovedì 23 febbraio | 02:34
pubblicato il 15/giu/2015 15:44

Grecia, Draghi: decisione se dare altri aiuti spetta a politica

Non ai banchieri centrali. Serve accordo velocemente

Grecia, Draghi: decisione se dare altri aiuti spetta a politica

Roma, 15 giu. (askanews) - Sulla Grecia "serve un accordo forte e complessivo, e serve rapidamente", ha affermato il presidente della Bce, Mario Draghi, durante una audizione al Parlamento europeo. "La Bce sta facendo tutto quel che può per facilitare un accordo. Serve non solo nell'interesse della Grecia ma anche per l'area euro come insieme. Ora la palla è nella metà campo della Grecia".

Ma soprattutto, secondo Draghi "deve essere assolutamente chiaro che le decisioni di concludere il programma e di procedere con altri esborsi ricadono interamente sull'Eurogruppo. E' una decisione politica che andrà presa da rappresentanti eletti dal popolo - ha detto - non dai banchieri centrali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech