domenica 26 febbraio | 16:06
pubblicato il 10/apr/2014 10:59

Grecia: dopo 4 anni colloca titoli di stato quinquennali al 4,95%

Grecia: dopo 4 anni colloca titoli di stato quinquennali al 4,95%

(ASCA) - Roma, 10 apr 2014 - La Grecia dopo 4 anni torna sul mercato dei capitali a medio e lungo termine da cui era uscita nel 2010 travolta dalla crisi del proprio debito sovrano. Da allora Atene, ricevute le varie tranche di prestiti dalla Ue e dall'Fmi, ha fatto funding solo con titoli di stato di mercato monetario.

Secondo quanto riferiscono i trader, i dati non sono stati ancora diffusi, il Tesoro ellenico ha raccolto 3 miliardi di euro, a fronte di una domanda superiore a 20 miliardi, con titoli di stato quinquennali, cedola 4,75%, rendimento annuo lordo pagato agli investitori 4,95%.

Si tratta di un collocamento indiretto sul mercato poiche' organizzato attraverso un consorzio (sindacato) di banche internazionali in grado di assicurare la distribuzione della ''carta''.

Prima di oggi, l'ultima emissione di titoli di stato a medio e lungo termine della Grecia risaliva al 30 marzo 2010 con un bond, cedola 5,90%, scadenza 2022, per un importo di 390 milioni di euro.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech