domenica 11 dicembre | 00:12
pubblicato il 27/giu/2015 18:00

Grecia, dall'Eurogruppo no a proroga aiuti. "Rottura unilaterale"

Bocciata la richiesta di Tsipras di arrivare fino al referendum

Grecia, dall'Eurogruppo no a proroga aiuti. "Rottura unilaterale"

Roma, (askanews) - L'Eurogruppo dei ministri delle Finanze ha respinto la richiesta della Grecia di vedersi concedere una proroga del programma di aiuti fino al referendum, annunciato da Alexis Tsipras per il 5 luglio. Le reazioni negative al colpo di mano del premier sono arrivate subito, come era prevedibile, e il no dell'Eurogruppo, complica ulteriormente le cose. Dopo una pausa i ministri torneranno a riunirsi, probabilmente senza la Grecia, ma si fa sempre più concreto il rischio di una insolvenza sul pagamento di 1,6 miliardi di euro che i greci devono versare entro il 30 giugno al Fondo monetario internazionale.

Il ministro tedesco Wolfgang Schaeuble ha parlato di "una rottura unilaterale" del negoziato.

"Il programma di aiuti si concluderà martedì", ha detto, "eravamo venuti qui per cercare di negoziare sulla base di una posizione unitaria con la Grecia, ma il governo greco, se capisco bene, ha messo termine unilateralmente al negoziato".

Il commissario agli Affari economici Pierre Moscovici prima dell'Eurogruppo aveva cercato in qualche modo di lasciare aperta una porta, ammettendo però che la mossa greca ha interrotto il negoziato.

Anche la direttrice del Fondo monetario internazione, Christine Lagarde, aveva cercato di evitare toni da epilogo. "Si continuerà a lavorare per cercare un accordo che consenta di aiutare la Grecia - aveva detto, ma ha anche sottolineato che - questo deve poggiare su riforme strutturali e risanamento da parte dei greci e sostegno finanziario e operazioni sul debito per renderlo sostenibile da parte dei partner europei"

Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina