sabato 03 dicembre | 16:58
pubblicato il 09/lug/2015 17:46

Grecia, da Berlino no a taglio debito e "ni" a ristrutturazione

Schaeuble: già fatto nel 2012, margini manovra molto risicati

Grecia, da Berlino no a taglio debito e "ni" a ristrutturazione

Roma, 9 lug. (askanews) - La Germania esclude in maniera categorica l'ipotesi di un taglio secco al debito pubblico della Grecia. "E' fuori discussione", ha ribadito la cancelliera Angela Merkel durante una visita a Sarajevo. Mentre con molte cautele, il suo ministro delle Finanze Wolfgang Schaeuble, ritenuto anche più intransigente nel confronto con Atene, ha lasciato aperto un piccolo spiraglio ad alleggerimenti del fardello facendo leva su tassi di interesse e dilazioni di pagamento.

Nel corso di una conferenza stampa congiunta con il suo collega francese Michel Sapin, Schaeuble ha però ricordato come nel 2012 sia stato già accordato un provvedimento di questo genere a favore della Grecia. "Quindi, i margini di manovra che abbiamo per una ristrutturazione o un riscadenziamento del debito solo molto risicati", ha concluso.

Per parte sua la cancelliera non ha voluto commentare le indiscrezioni che circolano sulle proposte di riforma che la Grecia dovrebbe presentare entro stasera. "Potrò parlare solo quando le tre istituzioni avranno fatto una valutazione". In ogni caso "ho detto che un classico taglio al debito è fuori discussione. E tra ieri e oggi questa posizione non è cambiata".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari