mercoledì 07 dicembre | 19:41
pubblicato il 04/giu/2015 18:50

Grecia chiede sul filo di lana a Fmi accorpamento rate giugno

Domani in scadenza 330 milioni verso l'istituzione

Grecia chiede sul filo di lana a Fmi accorpamento rate giugno

Roma, 4 giu. (askanews) - La Grecia ha chiesto al Fondo monetario internazionale di accorpare a fine mese tutti i pagamenti in scadenza su giugno. Lo hanno riferito fonti del governo ellenico, secondo quanto riporta Dow Jones. La richiesta è stata quindi formulata sul filo di lana: alla vigilia della scadenza di una rata da 330 milioni di euro verso il Fmi.

In base ad una normativa degli anni '70, i Paesi debitori possono chiedere di pagare in una soluzione unica tutte le rate dovute in un mese, alla fine del mese stesso. Complessivamente su giugno Atene deve restituire al Fmi 1,6 miliardi di euro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni