venerdì 09 dicembre | 20:24
pubblicato il 06/ago/2014 17:54

Grecia cerca reagire alla disoccupazione con 600 mln di fondi Ue

Programmi di formazione su giovani e persone senza esperienze (ASCA) - Atene, 6 ago 2014 - La Grecia punta su 600 milioni di euro di fondi strutturali europei per cercare di abbassare la disoccupazione, che ha raggiunto livelli drammatici a seguito della crisi economica che da anni attanaglia la sua economia. Al 27 per cento, quasi uno su tre, e' ai massimi di tutta l'area euro e per i giovani la disoccupazione supera il 50 per cento.

Cosi' il premier Antonis Samaras ha annunciato lo stanziamento di questi fondi, entro la fine dell'anno, con l'obiettivo dichiarato di procedere alla formazione di circa 450 mila tra giovani o persone senza esperienze lavorative. (fonte Afp) Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Natale
Coldiretti: alberi di Natale in 9 case su 10
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina