lunedì 16 gennaio | 14:11
pubblicato il 22/giu/2011 17:17

Grecia/ Banche italiane disponibili a rifinanziare debito

Il Tesoro, secondo fonti, in contatto con i principali istituti

Grecia/ Banche italiane disponibili a rifinanziare debito

Roma, 22 giu. (askanews) - Le banche italiane sarebbero disponibili a fare la loro parte sugli aiuti alla Grecia, rinnovando a scadenza i titoli di Stato ellenici che hanno in portafoglio. Lo riferiscono alcune fonti di governo, aggiungendo che il Tesoro è in contatto con alcuni fra i principali istituti di credito italiani che sarebbero pronti a dare un contributo finanziario su base volontaria per salvare la Grecia dalla bancarotta. Tuttavia, il sistema bancario italiano non è tra i più esposti, tra i grandi paesi europei, al debito del Paese. Si tratta dell'operazione di rollover con cui i paesi dell'area euro, in particolare la Germania, chiedono agli investitori privati di fornire un contributo ai costi del programma di aiuto alla penisola ellenica. Un contributo volontario, come preteso e ottenuto dalla Bce, che così voleva evitare che si creasse un incidente (credit event) assimilabile a una insolvenza sui pagamenti. L'Eurogruppo intanto non ha ancora deciso né sul versamento di una nuova tranche degli aiuti già previsto per la Grecia, né sul prolungamento e rafforzamento del piano di sostegni: entrambe le decisioni sono state rinviate al 3 luglio. A quel punto si vedrà se la Grecia avrà adottato effettivamente le misure di austerità supplementare che le si chiede in contropartita. Specialmente l'ipotesi di un rafforzamento del piano di aiuti aveva spinto la Germania a chiedere questo contributo ai privati. Nei giorni scorsi dalle banche tedesche era emersa una disponibilità condizionata, ad esempio, all'ottenere garanzie dai paesi di Eurolandia su questi bond ellenici che verrebbero rinnovati.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, lanciato razzo di SpaceX dopo l'esplosione di settembre
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Anas: nel 2016 traffico in crescita, su tutta la rete +2,45%