lunedì 23 gennaio | 01:35
pubblicato il 23/apr/2014 12:55

Grecia: avanzo primario sopra stime. Verso allungamento scadenze debito

(ASCA) - Roma, 23 apr 2014 - Nel 2013 l'avanzo primario del bilancio pubblico della Grecia e' stato pari a 3,4 miliardi di euro che si riducono a 1,5 miliardi utilizzando la metodologia dell'Eurogruppo (Esa95), si tratta di un surplus pari all'0,8% del Pil. Lo ha annunciato il vice ministro delle finanze greco Christos Staikouras. Un risultato superiore alla aspettative e ''ben al di sopra delle previsioni'' ha commentato il portavoce della Commissione europea, Simon O'Connor definendo il livello del debito pubblico ellenico ''sostenibile''. Considerando che l'avanzo primario di bilancio pubblico (entrate meno spese al netto degli interessi sul debito) e' migliore di quanto concordato con l'Eurogruppo, per Atene si apre la possibilita' di allungare le scadenze sui prestiti ricevuti nell'ambito del programma di risanamento dei conti pubblici negoziato, a suo tempo, con la Ue.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4