martedì 06 dicembre | 20:53
pubblicato il 23/apr/2014 12:55

Grecia: avanzo primario sopra stime. Verso allungamento scadenze debito

(ASCA) - Roma, 23 apr 2014 - Nel 2013 l'avanzo primario del bilancio pubblico della Grecia e' stato pari a 3,4 miliardi di euro che si riducono a 1,5 miliardi utilizzando la metodologia dell'Eurogruppo (Esa95), si tratta di un surplus pari all'0,8% del Pil. Lo ha annunciato il vice ministro delle finanze greco Christos Staikouras. Un risultato superiore alla aspettative e ''ben al di sopra delle previsioni'' ha commentato il portavoce della Commissione europea, Simon O'Connor definendo il livello del debito pubblico ellenico ''sostenibile''. Considerando che l'avanzo primario di bilancio pubblico (entrate meno spese al netto degli interessi sul debito) e' migliore di quanto concordato con l'Eurogruppo, per Atene si apre la possibilita' di allungare le scadenze sui prestiti ricevuti nell'ambito del programma di risanamento dei conti pubblici negoziato, a suo tempo, con la Ue.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Borsa
Seduta sprint per Piazza Affari (+4,15%), maxi-rimbalzo banche
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni