martedì 21 febbraio | 16:12
pubblicato il 15/lug/2015 11:44

Grecia, allarme Ue: "Senza aiuto collasso banche e default certo"

Pubblicato il documento per l'Eurogruppo: "Rischi integrità euro"

Grecia, allarme Ue: "Senza aiuto collasso banche e default certo"

Roma, 15 lug. (askanews) - In assenza di un nuovo piano di aiuti del fondo salva Stati europeo Esm i rischi alla stabilità finanziaria della Grecia "diventerebbero ingestibili" e il "collasso" del suo sistema bancario sarà "inevitabile", ha avvertito la Commissione europea, mentre data la penuria di liquidità "l'insolvenza dello Stato sarebbe praticamente certa". Questo scenario apocalittico è descritto delle valutazioni che l'esecutivo comunitario ha preparato per in Paesi dell'Eurogruppo, un documento datato 10 luglio sulla richiesta di aiuti avanzata da Atene, che oggi Bruxelles ha deciso di pubblicare.

"Le banche greche dovrebbero restare chiuse e i titolari di conto non avrebbero accesso ai loro depositi. In questo scenario, il sistema bancario collasserebbe e l'economia subirebbe una ulteriore marcata contrazione. I greci - rileva la Commissione - soffrirebbero pesanti perdite di ricchezza e di reddito e potrebbero subire carenze sui beni di base".

Ma questa crisi andrebbe oltre i confini del Paese. "La Grecia è una economia relativamente piccola se paragonata alla taglia dell'area euro, rappresenta solo l'1,77 per cento del Pil totale. Tuttavia il collasso del sistema bancario greco avrebbe comunque conseguenze negative sull'insieme dell'area euro, e potenzialmente gravi ripercussioni su diversi Paesi membri". Anche perché, secondo Bruxelles "un collasso incontrollato del sistema bancario e della posizione debitoria dello Stato greci creerebbe dubbi rilevanti sull'integrità dell'area euro come insieme, per l'immediato e per il futuro".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia