domenica 04 dicembre | 23:40
pubblicato il 11/lug/2015 14:21

Grecia, alcuni ministri vedono lacune nel piano e su credibilità

Austria e Olanda scettiche. Irlanda: di più su stimolo domanda

Grecia, alcuni ministri vedono lacune nel piano e su credibilità

Roma, 11 lug. (askanews) - Pur concedendo che Atene ha compiuto "passi in avanti", alcuni ministri dell'area euro hanno sollevato dubbi sulle "carenze" nel piano di aggiustamento e riforme proposto dai greci e sulla "credibilità" dei loro impegni ad attuarlo. Ad esempio Eric Wiebes, sottosegretario alle Finanze dell'Olanda che giungendo all'Eurogruppo ha appunto riconosciuti "passi avanti" dei greci.

"Ma vediamo che le istituzioni sono critiche - ha aggiunto - perché il piano è carente su alcune aree. Avvieremo i negoziati quando le condizioni richieste saranno state soddisfatte".

"E alcuni governi potrebbero esser scettici sulla volontà dei greci ad attuare gli impegni presi. Stiamo parlando di impegni - ha notato - che questo governo aveva respinto la scorsa settimana".

Sulla stessa lunghezza d'onda Hans l'austriaco Joerg Schelling. Mentre secondo l'irlandese Michael Noonan, "se si guarda al programma nel suo insieme, penso che servano alcune misure supplementari, perché è molto difficile stimolare la domanda mentre si esegue una correzione. Serve qualcosa di più su domanda". In ogni caso, per avere credibilità "i greci dovrebbero muoversi ad attuare" le riforme proposte.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari