mercoledì 25 gennaio | 00:27
pubblicato il 27/giu/2015 13:53

Greci preoccupati dopo l'annuncio del referendum, code a bancomat

Ad Atene timori sul futuro: "E' una situazione drammatica"

Greci preoccupati dopo l'annuncio del referendum, code a bancomat

Roma, (askanews) - Ha colto di sorpresa gli stessi greci l'annuncio del premier Alexis Tsipras di un referendum il prossimo 5 luglio sulle proposte avanzate dai creditori alla Grecia. Una risposta, secondo il primo ministro, all'ultimatum imposto da Unione Europea, Fondo monetario internazionale e Banca centrale europea.

Ad Atene, per le strade, si leggono con preoccupazione le prime pagine dei giornali e si aspetta con ansia il 30 giugno, giorno ultimo per evitare il default e la possibile uscita dall'Europa. Dopo l'annuncio del referendum, in molti si sono messi in coda davanti agli sportelli bancomat per ritirate soldi, nel timore che all'improvviso si trovino senza contanti o in difficoltà, che possano perdere i loro risparmi ritrovandosi con una valuta di valore molto basso.

Nonostante il governo continui a dare rassicurazioni sul fatto che le banche da lunedì non chiuderanno, prevale l'incertezza sul futuro.

"Preferirei uscire dall'Europa, Fondo monetario, da tutto - dice questa pensionata - sono stanca di questo tira e molla, a questo punto ci lasciassero uscire e andare avanti da soli".

E in molto criticano la decisione di Tsipras:

"Sono degli irresponsabili - afferma questo negoziante - la questione non è il referendum, dire sì o no non significa nulla, non sappiamo quali saranno le conseguenze".

E questo disoccupato, sconsolato, sostiene:

"La situazione è drammatica in ogni caso, non cambia nulla con il referendum, ci troviamo comunque nei guai e non so come finirà".

(Immagini: Afp)

Gli articoli più letti
Generali
Generali, il mercato scommette sulla scalata di Intesa Sanpaolo
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4