lunedì 23 gennaio | 06:13
pubblicato il 23/mag/2014 17:12

Grande guerra: con Borsa a Gorizia centenario e' opportunita' turismo

Grande guerra: con Borsa a Gorizia centenario e' opportunita' turismo

(ASCA) - Roma, 23 mag 2014 - Anche la Regione del Veneto partecipa alla prima edizione Borsa Europea del Turismo della Grande Guerra, che si svolge a Gorizia da oggi fino a domenica. All'apertura e' intervenuto il vicepresidente e assessore alla cultura della giunta veneta. La manifestazione si tiene in occasione della decima edizione di ''e'Storia'', festival dedicato agli appassionati di storia che quest'anno ha come titolo ''Trincee'' ed e' dedicato al Centenario del primo conflitto mondiale. ''La Borsa Europea del Turismo della Grande Guerra si propone come progetto di respiro internazionale per ospitare i principali soggetti, pubblici e privati, italiani ed europei, attivi sul tema del Centenario, e iniziare a elaborare, in modo coordinato, l'offerta turistica per il periodo 2014-2018'', sottolinea una nota.

Alla Borsa la Regione del Veneto e' presente con uno stand condiviso con la Provincia autonoma di Trento e la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia. Lo stand e' collocato in posizione centrale, allestito con foto sia storiche sia rappresentative delle tre realta' territoriali oggi, unite in un percorso comune. ''Nella consapevolezza del grande patrimonio di segni lasciati dalla Grande Guerra - ha sottolineato il vicepresidente veneto - e' stata realizzata una forte sinergia tra queste tre realta' territoriali. Le celebrazioni della Grande Guerra segneranno infatti il prossimo quinquennio non solo sotto il profilo dell'analisi storica e sotto il profilo culturale ma anche turistico, sui luoghi della memoria''. ''Per quanto riguarda il Veneto, in particolare, per definire e realizzare un piano organico per la valorizzazione delle testimonianze materiali e immateriali della Grande Guerra e' stato costituito un Comitato Regionale per le celebrazioni del Centenario con tutti i soggetti interessati.

Ma anche all'interno della stessa amministrazione regionale - ha concluso il vicepresidente - il lavoro viene portato avanti in forma sinergica tra tutti i settori: cultura, turismo, paesaggio, istruzione''. Il tema delle ''Opportunita' per il turismo nel Centenario della Grande Guerra'' e' stato al centro anche del convegno inaugurale della manifestazione della Borsa. red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4