venerdì 20 gennaio | 07:25
pubblicato il 18/dic/2011 19:10

Governo/Passera: E' una disgrazia ma venderò le azioni Intesa

Non c'è conflitto di interessi ma capisco benissimo

Governo/Passera: E' una disgrazia ma venderò le azioni Intesa

Milano, 18 dic. (askanews) - "Togliamo il dubbio. A questo punto venderò le mie azioni in Intesa Sanpaolo anche se è una disgrazia. Fase nuova". E' quanto ha detto il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera rispondendo ad una domanda sul conflitto di interessi durante la registrazione di 'Che tempo che fa'. Essendo stato amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, Corrado Passera detiene diversi titoli della banca. "Il conflitto di interessi - ha affermato - non c'è, però capisco benissimo. Anche se ci sarebbero i meccanismi per rendere neutra questa cosa, le vendiamo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale