domenica 19 febbraio | 15:44
pubblicato il 24/mar/2014 16:53

Governo: Squinzi, no contrapposizioni, lo sosterremo se fa riforme

Governo: Squinzi, no contrapposizioni, lo sosterremo se fa riforme

(ASCA) - Milano, 24 mar 2014 - La contrapposizione che si e' registra in questi giorni tra governo e Confindustria ''e' essenzialmente mediatica''. Lo ha assicurato il presidente degli industriali Giorgio Squinzi assicurando che Confindustria e' pronta a sostenere il governo se si faranno le riforme.

''Se il governo Renzi sara' in grado di fare le riforme - ha detto il presidente di Confindustria intervenendo alla presentazione di un libro alla sede del Sole 24 ore -, trovera' in noi i sostenitori piu' leali e decisi perche' questo paese ha bisogno delle riforme per ritrovare la crescita. L'unica preoccupazione di Confindustria e' questa''. Fatta questa premessa, da Squinzi e' arrivato il chiarimento: ''Questa contrapposizione che sta montando in questo momento e' essenzialmente mediatica e non corrisponde alla nostra visione. Posso garantire fin d'ora - ha ribadito il numero uno degli industriali - che saremo i piu' leali sostenitori del governo in attesa dell'approvazione delle riforme''.

fcz/bra/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia