venerdì 09 dicembre | 07:22
pubblicato il 29/mag/2014 10:53

Governo: Squinzi, da urne mandato per riforme e crescita

Governo: Squinzi, da urne mandato per riforme e crescita

(ASCA) - Roma, 29 mag 2014 - ''Sulla scheda uscita dall'urna c'e' scritto: fate le riforme, ne abbiamo bisogno per ricreare lavoro, reddito, coesione sociale. Non deludeteci''.

Il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, prende spunto dal risultato elettorale europeo per rivolgersi al Governo.

Nel suo intervento all'assemblea annuale della confederazione, Squinzi non nasconde che il risultato delle elezioni europee hanno un chiaro segnale politico per l'esecutivo. ''Il mandato popolare dato al principale partito di Governo e al suo leader, Matteo Renzi - sottolinea -, testimonia la voglia di cambiamento che c'e' nel Paese.

Questa voglia attende fatti che diano sostanza alle riforme e alla crescita''.

Per il leader degli industriali certamente ''dal Governo sono venuti incoraggianti segni di rinnovamento: sulla legge elettorale, sulla semplificazione e sulla pubblica amministrazione, sulle riforme istituzionali, sulla legislazione del lavoro''. Adesso - aggiunge - ''l'azione vivace dell'inizio e un risultato straordinario come questo del voto ci fanno sperare che la stagione delle riforme istituzionali adesso parta per davvero''.

Secondo Squinzi, infatti, ''senza riforme e' impossibile aggangiare la crescita. In Confindustria abbiamo chiara la sequenza: occorre stabilita' per fare le riforme, le riforme innescano la crescita, con la crescita viene il lavoro''. Il governo - spiega ancora Squinzi - ''puo' agire con determinazione, con il vento della legittimazione popolare alle spalle. Il voto da' forza politica alle riforme che si sono annunciate in questi primi mesi''.

In tal senso per il leader degli industriali ''la legge elettorale e la revisione delle Costituzione e del Titolo V devono diventare realta', con un robusto ridimensionamento e ammodernamento della macchina pubblica''.

glr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni