domenica 26 febbraio | 00:08
pubblicato il 29/ago/2014 12:29

Governo, Squinzi: Confindustria non si oppone in modo corporativo

Noi non partecipiamo ai salotti della finanza (ASCA) - Rimini, 29 ago 2014 - Confindustria non fara' nessuna critica al governo Renzi in modo corporativo. Ma i provvedimenti che l'esecutivo prendera' nelle prossime settimane "dovranno essere nella direzione di far crescere le imprese". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, nel corso di un convegno al Meeting di Cl. "Noi siamo pronti - ha spiegato Squinzi - Non ci opporremo in modo corporativo, non faremo nessuna critica in modo corporativo.

Ma i provvedimenti dovranno essere nella direzione di far crescere le imprese". "Si e' sentito parlare che il capitalismo italiano e' dei salotti buoni - ha aggiunto - personalmente non ho mai frequentato i salotti della finanzia ma solo gli uffici della mia azienda e negli ultimi anni ho ritenuto giusto dare un contributo alla vita associativa delle imprese. La mia Confindustria, e' un gruppo che non ha frequentato i salotti della finanza".

Pat/Rbr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech