giovedì 23 febbraio | 04:31
pubblicato il 02/ott/2013 12:00

Governo/ Squinzi: bene Berlusconi, ma perché arrivati a questo?

Perché marcia indietro? "Bisogna chiederlo a lui"

Governo/ Squinzi: bene Berlusconi, ma perché arrivati a questo?

Milano, 2 ott. (askanews) - "E' sicuramente una notizia positiva, però nello stesso tempo mi chiedo perché siamo arrivati a questo punto, mettendo in fibrillazione i mercati e creando instabilità politica e confusione nella testa degli italiani". Così il presidente della Confindustria, Giorgio Squinzi, ha commentato a caldo l'indicazione giunta a sorpresa da Silvio Berlusconi di votare la fiducia al governo Letta. Interpellato a margine dell'inaugurazione del Made Expo, Squinzi ha poi aggiunto che è "troppo presto" per dire se quanto sta accadendo oggi significherà un cambiamento dello scenario politico. Alla domanda su come si spieghi la marcia indietro di Berlusconi, Squinzi ha replicato: "Bisogna chiederlo a lui".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech