giovedì 23 febbraio | 22:13
pubblicato il 07/mag/2014 16:16

Governo: SNFIA, sindacati da innovare ma restano garanzia progresso

Governo: SNFIA, sindacati da innovare ma restano garanzia progresso

(ASCA) - Roma, 7 mag 2014 - ''Se da un lato credo sia giusto chiedere al sindacato di cambiare e intercettare i nuovi bisogni fondamentali per una progettualita' sociale al passo con la contemporaneita', penso pero' che c'e' il rischio di incamminarsi su un crinale molto pericoloso. E' uno stereotipo vecchio e pericoloso immaginare uno sviluppo sociale non inclusivo. Non si puo' governare senza le parti sociali che garantiscono il progresso economico e sociale''.

Lo dice all'ASCA il segretario generale di SNFIA, il sindacato nazionale funzionari imprese assicuratrici, intervenendo nel confronto aspro tra Cgil ed esecutivo. Per D'Angelo, ''la vera sfida d'innovazione cui deve rispondere Renzi e' quella di dimostrarsi capace di gestire le diversita' di rappresentanza sociale. Anche per avere un ruolo importante in Europa, il nostro Paese deve accettare la sfida del rinnovamento e dell'inclusione sociale''. Da questo punto di vista, ''SNFIA accoglie e condivide l'appello del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che chiede 'soluzioni innovative' ai sindacati''. ''Anche Papa Francesco - aggiunge D'Angelo - e' preoccupato per il nostro Paese: la mancanza di lavoro ferisce la dignita' dell'uomo e la grave difficolta' occupazionale richiede di essere affrontata con gli strumenti della creativita' e della solidarieta'. La sfida consiste nel rispondere al doloroso ritornello del 'non si trova lavoro' con l'alta professionalita' e il merito, promuovendo il talento e l'eccellenza professionali''. Secco il giudizio sul Job Act: ''come sempre la montagna partorira' il topolino. Il Job act ripropone un'idea di rilancio dell'occupazione superata dai fatti perche' flessibilita' non fa rima con occupazione. Una politica credibile di rilancio dell'economia deve camminare allo stesso passo e su tre gambe, flessibilita' ma anche ammortizzatori sociali e piano di rilancio industriale. A correre su una gamba sola si corre il rischio di cadere e non rialzarsi piu'''.

gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech