venerdì 24 febbraio | 02:52
pubblicato il 07/mar/2013 13:09

Governo: Moretti, spero esecutivo rapido per politica trasporti (1 upd)

(ASCA) - Roma, 7 mar - Un nuovo governo in tempi rapidi che sappia affrotnare i problemi delle politiche dei trasporti.

E' questo l'auspicio dell'amministratore delegato delle Fs, Mauro Moretti, secondo il quale il nuovo governo dovra' affrontare i due grandi temi irrisolti dei trasporti, ovvero lo sbilanciamento a favore del trasporto su gomma e i mancati investimenti nel trasporto pubblico locale.

''In campo trasportistico - ha detto Moretti - stiamo andando in senso contrario rispetto agli obiettivi europei.

Auspico un Governo rapido e spero che la nuova politica dia risposte''. In particolare, ha aggiunto il manager, nel trasporto pubblico locale ''la situazione e' drammatica: le imprese sono in gran parte in una situazione di difficolta', con risorse pubbliche decrescenti''.

Rispondendo poi a una domanda dei giornalisti sui vari programmi dei partiti per il trasporto pubblico, Moretti ha aggiunto che ''i programmi sono tutti molto generosi nel confronto del Tpl, vorrei pero' che si passasse a politiche concrete''.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech