lunedì 05 dicembre | 15:49
pubblicato il 03/ott/2013 12:00

Governo/ Moody's:resta fragile anche con fiducia,deficit oltre 3%

Ritardi in riforme strutturali, compromessa ripresa economica

Governo/ Moody's:resta fragile anche con fiducia,deficit oltre 3%

Roma, 3 ott. (askanews) - Nonostante la fiducia incassata dal governo Letta sia "il miglior risultato possibile", le turbolenze politiche della settimana scorsa "mettono in evidenza la fragilità dell'esecutivo italiano" e "possono ritardare le riforme strutturali". Ritardi che possono anche "compromettere la ripresa economica del Paese". E' quanto afferma l'agenzia di rating Moody's in una nota. Secondo Moody's, quindi, l'Italia non conseguirà il suo obiettivo "di riportare il deficit entro il limite del 3% del Pil entro il 2013".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Fs
Antitrust: indagini su Trenitalia e Ntv per pratiche scorrette
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari