sabato 21 gennaio | 12:02
pubblicato il 29/set/2014 12:01

Governo, Landini: Renzi non cambiera' il mondo da solo

"Il Paese lo vogliamo cambiare piu' di lui" (ASCA) - Roma, 29 set 2014 - "Non e' che Renzi avendo preso il 41% puo' pensare di cambiare il mondo da solo, lui deve decidere se stare con quelli che le tasse le pagano, che il lavoro lo vogliono, che non hanno pensato di prendere residenza all'estero e andare a pagare le tasse da qualche altra parte. Lo decida. Se non lo fa deve sapere che il paese lo vogliamo cambiare piu' di lui". Cosi' Maurizio Landini, segretario Fiom, ad Agora' (Rai3). "In Italia - ha aggiunto - il problema non e' l'art 18 che va esteso a tutti e non tolto a qualcuno. Come Fiom vogliamo offrire proposte pronte ad un confronto e chiediamo una mobilitazione perche' il paese si cambia con la partecipazione delle persone".

red-cip

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Bankitalia
Bankitalia: inflazione risale a 1,3% nel 2017, rischi da salari
Fisco
Panama Papers, Agenzia Entrate individua primi 700 soggetti
Bankitalia
Bankitalia: crescita prosegue, Pil 2017 a +0,9% e 2018 a +1,1%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4