sabato 03 dicembre | 08:09
pubblicato il 18/ott/2014 11:25

Governo, Furlan: tagli a enti locali non portino nuove tasse

"Serve una lotta senza quartiere ad evasione e corruzione"

Governo, Furlan: tagli a enti locali non portino nuove tasse

Genova, 18 ott. (askanews) - "Noi vigileremo con grande costanza perché i tagli alle Regione e ai Comuni significhino tagli ai tanti sprechi che ci sono nelle Regioni e nei Comuni e non tagli ai servizi per i cittadini, né tantomeno ulteriori tasse". Lo ha detto questa mattina a Genova la segretaria nazionale delle Cisl, Anna Maria Furlan, nell'ambito della manifestazione nazionale "100 piazze per il lavoro".

"Anche durante la crisi -ha ricordato la segretaria della Cisl- la pressione fiscale dei Comuni e delle Regioni non è mai diminuita, anzi è aumentata e negli ultimi anni in tanti casi è aumentata fino al 200%".

Secondo Furlan, "è il momento di introdurre finalmente in Italia una grande lotta senza quartiere ai 150 miliardi di evasione fiscale, ai 70 miliardi di corruzione e ai 50 miliardi di evasione contributiva e delle Iva".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari