lunedì 23 gennaio | 06:19
pubblicato il 18/ott/2014 11:25

Governo, Furlan: tagli a enti locali non portino nuove tasse

"Serve una lotta senza quartiere ad evasione e corruzione"

Governo, Furlan: tagli a enti locali non portino nuove tasse

Genova, 18 ott. (askanews) - "Noi vigileremo con grande costanza perché i tagli alle Regione e ai Comuni significhino tagli ai tanti sprechi che ci sono nelle Regioni e nei Comuni e non tagli ai servizi per i cittadini, né tantomeno ulteriori tasse". Lo ha detto questa mattina a Genova la segretaria nazionale delle Cisl, Anna Maria Furlan, nell'ambito della manifestazione nazionale "100 piazze per il lavoro".

"Anche durante la crisi -ha ricordato la segretaria della Cisl- la pressione fiscale dei Comuni e delle Regioni non è mai diminuita, anzi è aumentata e negli ultimi anni in tanti casi è aumentata fino al 200%".

Secondo Furlan, "è il momento di introdurre finalmente in Italia una grande lotta senza quartiere ai 150 miliardi di evasione fiscale, ai 70 miliardi di corruzione e ai 50 miliardi di evasione contributiva e delle Iva".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4