sabato 21 gennaio | 01:58
pubblicato il 25/mar/2011 13:23

Governo/ Confindustria attacca: No ad aumento costi politica

"Non cancellare tagli. Risorse siano indirizzate a crescita"

Governo/ Confindustria attacca: No ad aumento costi politica

Roma, 25 mar. (askanews) - Confindustria critica il governo per la decisione di cancellare i tagli ai costi della politica. Gli industriali chiedono infatti "che non vengano ripristinate le norme vigenti prima dei tagli operati con la Finanziaria 2010", perchè "è inaccettabile che si aumenti il numero dei consiglieri comunali e dei componenti delle giunte delle grandi città". "Sarebbe altresì inaccettabile - aggiunge Viale dell'Astronomia in una nota - che si aumentassero gli emolumenti degli amministratori locali a tutti i livelli". "I costi della politica vanno ridotti, non aumentati - conclude Confindustria - specie in un momento in cui a imprese e cittadini sono richiesti sacrifici per far fronte ai problemi del bilancio pubblico. Se c'è disponibilità di risorse, queste devono essere utilizzate per investire nella crescita del paese e delle comunità locali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4