sabato 21 gennaio | 18:43
pubblicato il 02/ott/2013 18:17

Governo: Coldiretti, scongiurata crisi. Ora stop 2* rata Imu terreni

(ASCA) - Roma, 2 ott - ''Apprezziamo che il Parlamento abbia trovato una soluzione per evitare una crisi che in questo momento avrebbe danneggiato gravemente cittadini ed imprese''. Lo afferma in una nota il presidente della Coldiretti, Sergio Marini, commentando il voto di fiducia ottenuto dal Governo. ''Ha prevalso - sottolinea - il senso di responsabilita' che ci auguriamo sia di buon auspicio per ritrovare quel minimo di serenita' di cui il Paese ha estremamente bisogno.

Dopo la ritrovata stabilita' politica con il voto di fiducia occorre ora intervenire per fermare l'insostenibile 'tassa' di circa 350 milioni di euro che le imprese agricole rischiano di pagare se non verra' mantenuto l'impegno all'abolizione della seconda rata dell'Imu sui terreni agricoli e sui fabbricati rurali strumentali con l'individuazione delle coperture in un provvedimento che accompagnera' la Legge di Stabilita'''.

com-drc/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4