domenica 22 gennaio | 16:10
pubblicato il 12/mar/2014 12:20

Governo: Centrella, Spending review non annulli benefici fiscali

(ASCA) - Roma, 12 mar 2014 - ''Ci auguriamo che con i tagli della spending review, attraverso i quali il governo avrebbe individuato le risorse, non vadano ad intaccare gli interessi di quelle stesse persone alle quali Renzi sarebbe intenzionato ad alleggerire le tasse. Qualsiasi beneficio in busta paga sarebbe annullato da un taglio ai servizi''.

Questi in sintesi i timori che Giovanni Centrella, segretario generale dell'Ugl, ha espresso sull'esito del Cdm di oggi pomeriggio nel corso di un intervista a SkyTg24.

Quanto agli auspici, ''ci aspettiamo - ha sottolineato il sindacalista - che i vantaggi vadano in una soluzione unica prioritariamente a chi fa muovere il mercato con i consumi, quindi ai cittadini ovvero lavoratori, pensionati e famiglie, perche' se per assurdo con un taglio dell'Irap tutte le imprese riuscissero ad assumere e a produrre di piu', poi non saprebbero a chi vendere i loro prodotti. Senza soldi in tasca, lavoratori, pensionati e famiglie continueranno a contrarre i consumi''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4