sabato 03 dicembre | 16:48
pubblicato il 07/mar/2014 16:17

Governo: Centrella, non importante opinione Renzi su sindacato

(ASCA) - Roma, 7 mar 2014 - ''Al punto in cui e' l'Italia, non e' importante se il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, dimostra di non avere una grande opinione del sindacato, ce ne faremo una ragione, invece e' piu' importante che cio' che ha promesso sia realizzato presto e bene''. Lo dichiara, in una nota, il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, aggiungendo che ''a partire dal taglio delle tasse sul lavoro fino ad arrivare al pagamento dei debiti della Pa verso le imprese, passando per la promessa di una riforma fiscale e per le soluzioni ''salvifiche'' contenute nel Jobs Act, e' evidente a chiunque che al presidente del Consiglio servono enormi risorse per realizzare il suo programma, tuttavia ancora non siamo riusciti a capire dove riuscira' a trovarle''.

''Almeno - conclude Centrella - il premier ha avuto l'accortezza di scegliere un ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, che conosce molto bene la nostra realta'. un valido interlocutore, che almeno sapra' ascoltarci e capire''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari