giovedì 08 dicembre | 15:56
pubblicato il 03/apr/2013 13:07

Governo: Bonanni, Stato paghi i debiti. In futuro costi standard

(ASCA) - Roma, 3 apr - ''Gli acquisti in Italia si fanno solo per il 10 percento rispetto ai costi standard stabiliti dalla Consip. Sicuramente lo Stato deve trovare i soldi per pagare i suoi debiti, ma per il domani si deve imporre il criterio Consip a tutti gli acquisti, che devono essere fatti secondo prezzi morigerati, convenzionati e standardizzati''. Lo ha detto il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni intervenendo ad Agora', su Rai Tre.

''Vorrei ricordare che c'e' un flusso di denaro che va verso la corruzione ed e' singolare che in questi giorni non si parli affatto di questo''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni