lunedì 05 dicembre | 02:09
pubblicato il 26/feb/2014 12:35

Governo: Bonanni, da Renzi spinta positiva ma problema con chi si allea

(ASCA) - Firenze, 26 feb 2014 - ''La spinta di Renzi la vedo positivamente, ma il problema e' con chi si allea ora, con chi fa squadra nel Paese''.

Lo ha detto il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni, a margine di un'iniziativa sindacale sindacale a Firenze. ''Mi aspetto dal governo Renzi un'iniziativa davvero forte - ha aggiunto Bonanni - risolutiva sulla vicenda fiscale, questione che riguarda la giustizia e il lavoro. Dovra' essere tagliata quindi la spesa improduttiva. Sono convinto che, se lui tira dritto su questo punto contro le lobbies, che non vogliono modificare la spesa pubblica italiana, avra' il nostro appoggio.

Diversamente, noi sottolineeremo che c'e' ancora una volta una differenza tra quello che si dice e quello che si fa.

Sono d'accordo a tassare le rendite finanziarie, che in Italia sono tassate almeno la meta' di quello che succede negli altri paesi concorrenti, ma no alla tassazione sui bot - ha concluso Bonanni - perche' significa andare contro la nonna o la zia e contro il debito pubblico. In Italia il lavoro sudato costa di piu', i soldi speculati costano la meta'''.

afe/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari