martedì 21 febbraio | 22:44
pubblicato il 28/set/2013 12:00

Governo/ Bonanni: Cisl pronta a mobilitarsi contro crisi

Leader della Cisl in una nota: forze politiche siano responsabili

Governo/ Bonanni: Cisl pronta a mobilitarsi contro crisi

Milano, 28 set. (askanews) - La Cisl "è pronta a mobilitarsi in tutta Italia per scongiurare una crisi di governo e nuove elezioni". E' quanto afferma in una nota il leader Raffaele Bonanni. "Spiegheremo ai cittadini che non si possono vanificare tutti i sacrifici che i lavoratori ed i pensionati hanno fatto in questi mesi - spiega - Ecco perchè facciamo come sindacato un appello al senso di responsabilità di tutte le forze politiche perchè prevalga nelle prossime giornate la tutela degli interessi nazionali ed il buon senso". Un'eventuale crisi di governo, prosegue Bonanni, "avrebbe ripercussioni tragiche sulla situazione economica, sociale ed occupazionale del paese già di per sè difficile" e a "pagarne il prezzo in termini di nuove tasse e nuova disoccupazione sarebbero solo i lavoratori, i giovani e le famiglie italiane. Sarebbe davvero un disastro".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia