sabato 03 dicembre | 16:50
pubblicato il 22/mag/2013 12:05

Governo: Bonanni, chiedere flessibilita' Ue non unica strada per risorse

Governo: Bonanni, chiedere flessibilita' Ue non unica strada per risorse

(ASCA) - Firenze, 22 mag - Chiedere all'Europa piu' flessibilita' non e' l'unica strada per avere risorse da usare per combattere la crisi e sostenere il lavoro. Lo ha detto Raffaele Bonanni, segretario generale della Cisl, parlando con i giornalisti a margine del congresso nazionale della Cisl Scuola a Firenze. ''Il Governo - ha detto Bonanni - fa bene a chiedere flessibilita' maggiore per avere piu' risorse, ma puo' ridurre le tasse anche lavorando fortissimamente sull'evasione fiscale. Si possono recuperare risorse anche con operazioni su deduzioni e detrazioni. Chiedere all'Europa maggiore flessibilita' non e' l'unica strada. Il Governo stesso dovrebbe avere piu' flessibilita' per approvvigionarsi in luoghi che fino a adesso, per altri interessi, non sono stati luoghi di approvvigionamento''.

afe/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari