giovedì 08 dicembre | 21:29
pubblicato il 08/apr/2013 12:00

Governo/ Angeletti: Sindacati-imprese insieme per imporre svolta

Serve governo per taglio netto tasse lavoro e costi politica

Governo/ Angeletti: Sindacati-imprese insieme per imporre svolta

Roma, 8 apr. (askanews) - Per sindacati e imprese "è scaduto il tempo. O riusciamo a metterci insieme e imponiamo davvero un cambiamento dell'agenda politica o non saranno i convegni a salvarci l'anima". Così il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti, che ricorda come il "dramma sociale che sta attraversando il Paese" non consenta più "atteggiamenti opportunistici". Angeletti torna a sollecitare la formazione di un esecutivo: "Non si può continuare a discutere di formule politiche: c'è bisogno di un governo che riduca drasticamente le tasse sul lavoro e i costi della politica. Queste sono le vere priorità: se non le si affronta seriamente, il 2013 sarà ancor più pesante in termini di distruzione dei posti di lavoro", sottolinea il leader della Uil.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni