mercoledì 18 gennaio | 17:12
pubblicato il 23/ott/2015 12:52

Google,Alphabet stupisce:in 3 trimestre utili e ricavi in crescita

Bene mobile, ma anche YouTube e motore di ricerca

Google,Alphabet stupisce:in 3 trimestre utili e ricavi in crescita

New York, 23 ott. (askanews) - Google ha presentato i suoi conti per la prima volta sotto il nome di Alphabet, di cui Google ora è una controllata a cui fanno riferimento le operazioni del motore di ricerca. Nel terzo trimestre dell'anno il gruppo di Mountain View ha messo a segno utili e ricavi in crescita, grazie alla recente spinta nel settore mobile, alla crescita di YouTube e alla decisione di tagliare le spese.

Gli utili netti sono stati di 3,98 miliardi di dollari, o 5,73 dollari ad azione, contro i 2,74 miliardi, 3,98 dollari ad azione, dello stesso periodo del 2014. Escluse alcune voci di spesa gli utili sono stati di 7,35 dollari ad azione, contro i 6,25 dollari dell'anno precedente. Hanno inoltre battuto il consensus fissato a 7,20 dollari. Per quanto riguarda il fatturato, Alphabet ha registrato 18,68 miliardi di dollari, in crescita del 13% rispetto alla stesso periodo del 2014.

Escludendo il danaro che Google paga ad altri gruppi per reindirizzare verso di lui il traffico, il fatturato del gruppo è stato di 15,1 miliardi, un numero che batte le previsioni del mercato che erano ferme a 15,04 miliardi di dollari. Le spese operative invece sono state di 6,93 miliardi da 6,1 miliardi dell'anno precedente: il 37% dei ricavi, ha fatto sapere il gruppo sottolineando che si tratta della stessa percentuale dell'anno precedente.

Alphabet è diventato il centro attraverso il quale passano le tendenze tecnologiche: dal mondo mobile (che è diventato un elemento di forza per il gruppo) ai video online, fino alla domotica (con Nest). Ma il cuore del gruppo resta Google e i ricavi che arrivano dalla pubblicità sul motore di ricerca: la versione per desktop continua a generale miliardi di dollari all'anno.

I conti sono arrivati a mercati chiusi, quando Alphabet ha anche annunciato di aver approvato il riacquisto di azioni proprie per 5,1 miliardi di dollari, una mossa che potrebbe aumentare ancora di più la crescita in borsa del titolo. Nel dopo mercato il titolo ha visto rialzi fino al 9%, mentre aveva chiuso la seduta di ieri a +1,39% a quota 681,14 dollari ad azione.

(fonte AFP)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani chiude sfilate
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina