lunedì 23 gennaio | 07:42
pubblicato il 11/gen/2013 12:00

Google/ Ultimatum dell'Antitrust Ue: Abusa di poszione dominante

Almunia al Ft parla di "deviazioni" risultati ricerche internet

Google/ Ultimatum dell'Antitrust Ue: Abusa di poszione dominante

Roma, 11 gen. (askanews) - Duro monito dell'Antitrust europeo a Google: il gruppo deve modificare le modalità con cui elenca i risultati delle ricerche internet oppure dovrà subire sanzioni per quelle che vengono ritenute "deviazioni" di come offre i suoi servizi. E in una intervista al Financial Times il Commissario europeo alla Concorrenza, Joaquin Almunia, parla chiaro e tondo di "abuso di posizione dominante". Un vero e propio "ultimatum", secondo il quotidiano finanziario britannico, mentre sono entrate nella fase critica le trattative tra Google e la Commissione, per cercare una soluzione condivisa sulle questioni solevate dall'Antitrust. "Siamo ancora indagando - ha detto Almunia - la mia convinzione è che (Google) operi deviazioni sul traffico" internet.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4