sabato 25 febbraio | 22:02
pubblicato il 15/apr/2015 13:16

Google reagisce: accuse dell'Antitrust Ue sono infondate

Utenti possono trovare informazioni su altri canali

Google reagisce: accuse dell'Antitrust Ue sono infondate

Roma, 15 apr. (askanews) - Google lamenta che dalla Commissione europea le sono state avanzate "accuse fuori bersaglio". Pur ribadendo la volontà di rito a collaborare con le autorità Ue, è all'insegna delle critiche la risposta a caldo del gigante internet agli annunci dell'Antitrust Ue.

"Sebbene Google possa essere il motore di ricerca più utilizzato, ora gli utenti possono trovare informazioni con diversi canali. E le accuse di danni alla concorrenza e ai consumatori si sono rivelate fuori bersaglio", afferma Google nel suo blog. (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech